Il Crocifisso nelle aule scolastiche

Prof. Alessandro Catelani (Già Ordinario di Istituzioni di Diritto pubblico nell’Università di Siena) La sentenza della Cassazione S.U. civili del 6 luglio 2021 n. 24414 evidenzia anzitutto l’importanza e il significato delle circolari amministrative. Queste sono atti che all’apparenza, secondo il comune modo di vedere, sono estremamente secondari, mentre la loro importanza pratica e concreta Leggi tutto …

Share

Considerazioni sul simbolo del Crocifisso nelle aule scolastiche come “simbolo passivo”

Prof. Vittorio Italia Premessa. La sentenza della Corte di Cassazione (Sez. Unite Civili) del 6 luglio 2021 sul simbolo del crocifisso nelle aule scolastiche (sulla quale è intervenuto su questa Rubrica il Collega Prof. Alessandro Catelani), affronta vari e complessi problemi che sono come tante sfaccettature di un poliedro. In questa breve nota si fermerà Leggi tutto …

Share

CONTRO IL “PENSIERO UNICO” SU CLIMA E AMBIENTE

Ing. Giuliano Ceradelli Milano – Settembre 2021 Sono oltre 40 anni che TV, giornali e media in genere parlano di “catastrofi imminenti” riguardo al clima, incutendo timori verso coloro che non si adeguano ai proclami sempre più pressanti dell’ONU/IPCC. (Intergovernmental Panel for Climate Change delle Nazioni Unite). L’ultimo Rapporto IPCC (il sesto) pubblicato poco tempo Leggi tutto …

Share

7. La revisione periodica degli statuti e dei regolamenti comunali e provinciali

IL PUNTO N. 7 Prof. Vittorio Italia Ogni opera umana richiede periodici controlli ed una revisione della sua struttura e del suo funzionamento. Ciò è stabilito, come esempio, per il controllo ed il “tagliando” degli autoveicoli, ma vale anche per le leggi, e – nell’ambito degli Enti locali – per gli statuti ed i regolamenti Leggi tutto …

Share

6. Le responsabilità del Sindaco

IL PUNTO N. 6 Prof. Vittorio Italia Le responsabilità del Sindaco non sono stabilite in modo chiaro dalle leggi vigenti, e sorgono numerosi interrogativi sull’estensione di queste responsabilità, specie per l’attività del Sindaco come “capo dell’amministrazione comunale” (art. 48 TUEL). Anche nei Comuni piccoli, ma specialmente nei Comuni di medie o grandi dimensioni, il Sindaco Leggi tutto …

Share

5. I Comuni e la capacità contrattuale di diritto privato

IL PUNTO N. 5 Prof. Vittorio Italia Premessa. Vi sono ancora molti interrogativi sui Comuni e sulla loro capacità contrattuale di diritto privato. Ad esempio, un Comune può stipulare un contratto di compravendita secondo le regole del diritto privato? Oppure, può stipulare degli accordi con dei privati, per risolvere un problema che riguarda alcuni aspetti Leggi tutto …

Share

Brevi note sulla revoca degli assessori comunali

Prof. Mario Bassani Il TAR della Basilicata, con sentenza della Prima Sezione 16 aprile 2021 n. 303, è tornato sulla questione della legittimità della revoca di assessore da parte del sindaco per ragioni di merito. La controversia era nata da un forte dissenso all’interno della giunta comunale al punto da produrre una frattura insanabile sui Leggi tutto …

Share

4. I Comuni piccoli e la loro fusione

IL PUNTO N. 4 Prof. Vittorio Italia L’ordinamento amministrativo italiano è costituito in ampia parte da Comuni piccoli, chiamati in termini critici: “Comuni polvere”. Le ragioni storiche che li hanno determinati e mantenuti sono oggi superate, ed i Comuni piccoli non possono essere difesi dai nomi tradizionali, dal gonfalone, o dalla persona del Sindaco. È Leggi tutto …

Share

LE NUOVE REGOLE PER LE ASSEMBLEE DI CONDOMINIO IN VIDEOCONFERENZA

Prof. Vittorio Italia SOMMARIO: 1. Premessa – 2. Se la modifica delle modalità delle videoconferenze condominiali poteva essere contenuta nelle norme di attuazione del Codice civile, o se doveva esse stabilita in una norma del Codice civile. – 3, Esame dell’ inciso: “ anche ove non espressamente  stabilite dal regolamento condominiale (…) – 4. Esame dell’ inciso: Leggi tutto …

Share

3. Il Regolamento degli uffici e dei servizi

IL PUNTO N. 3 Prof. Vittorio Italia Tra i numerosi regolamenti dell’Ente locale, quello che appare più importante è il Regolamento dell’ordinamento degli uffici e dei servizi, di cui agli articoli 7 e 48 del TUEL. La denominazione indica che questo Regolamento dovrebbe contenere la disciplina normativa, organica e completa, dell’ “ordinamento” degli uffici e Leggi tutto …

Share